Sport

Volley, Europei 2019: le possibili avversarie dell’Italia. Azzurri, pericolo Francia! Evitate Russia, Polonia e Serbia

L’Italia attende di sapere quali saranno le avversarie che dovrà affrontare nella fase a gironi degli Europei 2019 di volley maschile. Il sorteggio si svolgerà mercoledì 16 gennaio (ore 18.30), a Bruxelles (Belgio) gli azzurri conosceranno le Nazionali che incroceranno nella prossima rassegna continentale: sono previsti quattro gruppi composti da sei formazioni, le prime quattro si qualificheranno agli ottavi di finale.

L’Italia può già essere contenta perché sicuramente eviterà Russia, Serbia, Polonia che sono inserite nella seconda fascia insieme a noi. I ragazzi di Chicco Blengini non saranno subito chiamati a incontri di cartello con i Campioni d’Europa, con i Campioni del Mondo oppure con gli slavi che ci hanno massacrato a Torino pochi mesi fa (e che sfideremo ad agosto nel torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020). C’è però un’altra grande corazzata che potremmo pescare e si tratta della Francia, una delle quattro padrone di casa delle kermesse che si disputerà dal 12 al 29 settembre. I transalpini sono infatti testa di serie, insieme agli altri tre Paesi ospitanti, e dunque c’è il concreto rischio che Ivan Zaytsev e compagni se la debbano vedere immediatamente con la corazzata di Earvin Ngapeth. Gli altri organizzatori, e dunque possibili avversari dell’Italia, sono Slovenia, Belgio, Olanda cioè tre compagini che abbiamo battuto durante gli ultimi Mondiali e che sono alla nostra portata anche se nascondono diverse insidie: i Red Dragons di Sam Deroo ci hanno sconfitto ai quarti di finale degli ultimi Europei e vanno presi con le pinze, i balcanici di Urnaut e Cebulj possono sempre mettere in difficoltà chiunque nella giornata buona, gli orange possono fare affidamento sul buon Abdel-Aziz e di fronte al proprio pubblico sono temibili.

Nella terza fascia spiccano in particolar modo la Bulgaria e la Germania (seconda due anni fa) che possono creare qualche grattacapo se dovessero presentarsi con tutti i migliori effettivi nella forma giusta, sarebbe meglio beccare la Repubblica Ceca o la giovane Turchia. Gli Europei prevedono la partecipazione di 24 squadre per la prima volta nella storia (rispetto alle consuete 16), questo significa che saranno presenti Nazionali non abituate al massimo palcoscenico: avremo più partite ma la qualità di alcune non sarà elevatissima. Proprio in questo senso quarta, quinta e sesta fascia non sembrano nascondere particolari insidie: nella terza spiccano la Finlandia e l’Estonia, nella quarta non dovrebbero riservare sorprese formazioni come Spagna e Ucraina, nell’ultima figurano compagini come Bielorussia e Romania che sembrano essere molto lontane dai vertici.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE FASCE DEL SORTEGGIO DEGLI EUROPEI 2019

 

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo


Source: Oasport Volley, Europei 2019: le possibili avversarie dell’Italia. Azzurri, pericolo Francia! Evitate Russia, Polonia e Serbia