Sport

Vela, Europei Finn 2019: Giles Scott sempre al comando, Federico Colaninno in crescita ma ancora nelle retrovie

I Campionati Europei Open 2019 della classe olimpica Finn continuano ad Atene (Grecia) con la terza giornata della manifestazione che si è conclusa nel tardo pomeriggio per oscurità dopo lo svolgimento di due regate di qualificazione. La mancanza di vento ha costretto gli organizzatori ad aspettare a lungo (fino al primo pomeriggio) prima di far scendere in acqua le 84 barche iscritte alla rassegna continentale per una seconda parte di giornata molto intensa caratterizzata da buone condizioni di vento attorno ai 10 nodi. La competizione assume un valore fondamentale per l’intera stagione di questa classe, dato che assegnerà quattro pass per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 alle Nazioni ancora non qualificate (tra cui l’Italia) tramite i Mondiali 2018 di Aarhus.

Il britannico Giles Scott ha conservato la vetta della classifica parziale con un terzo ed un 23° posto (scartato) davanti al neozelandese Andy Maloney per quattro punti, anche se quest’ultimo ha dovuto scartare la squalifica per partenza anticipata nella prima regata odierna ed ora non potrà più sbagliare per rimanere in lizza per il titolo open. Terza piazza assoluta per il turco Alican Kaynar a 15 punti dalla vetta con un parziale odierno di 4-(36), mentre lo spagnolo Joan Cardona è il primo della graduatoria Under 23 (13° assoluto). I due giovani italiani impegnati in questa rassegna rimangono nelle retrovie della classifica anche quest’oggi, con Federico Colaninno in 52^ piazza (9° U23) dopo aver rimediato una squalifica per falsa partenza (scartata) ed un notevole 14° posto nella seconda prova odierna, mentre Matteo Iovenitti è solo 69° con uno score di 65-58.




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB FIV


Source: Oasport Vela, Europei Finn 2019: Giles Scott sempre al comando, Federico Colaninno in crescita ma ancora nelle retrovie