Sport

Pattinaggio artistico a rotelle, Campionati Italiani 2019: Luca Lucaroni trionfa nel singolo maschile! Secondo posto per Alberto Maffei

Altra gara, altro record. Con lo spaventoso punteggio totale di 248.27 Luca Lucaroni ha conquistato il titolo ai Campionati Nazionali Assoluti di pattinaggio artistico a rotelle, quest’anno organizzati dalla Società Rosa Camuna Skating presso il Palazzetto Dello Sport Di Ponte Di Legno (Brescia).

In una gara contrassegnata da ribaltoni e colpi di scena, il fuoriclasse romano allenato da Luca D’Alisera ha pattinato l’ennesimo programma meraviglioso della stagione, atterrando elementi di grande importanza e qualità come le combinazione triplo flip/ritt/triplo rittberger e triplo flip/triplo toeloop, proponendo con il bonus nella seconda parte della performance la combinazione triplo salchow/doppio toeloop e un buon triplo lutz. Malgrado una caduta durante la posizione broken nella trottola combinata, il detentore del titolo iridato ha sbaragliato la concorrenza sotto il profilo tecnico (96.01) ma, soprattutto, con una differenza abissale nelle componenti del programma che, per l’occasione, hanno sfiorato quota 60 (58.72) per una valutazione complessiva nel segmento di 153.73.

Al secondo posto ha recuperato una posizione dopo lo short il talento in crescita Alberto Maffei, autore di una prova caratterizzata dall’esecuzione di due pregevoli triplo salchow e triplo rittberger singoli e da triplo flip/ritt/triplo rittberger, macchiata però da due errori sulle restanti combinazioni, ovvero una caduta sul triplo toeloop agganciato con il triplo flip e uno step out nel triplo salchow combinato con il triplo toeloop. Nonostante le sbavature e il quarto posto nel segmento con 134.51 (88.93, 46.58) il pattinatore ha scavalcato per la prima volta quota 200 punti nel totale guadagnando 205.10. Scavalca la soglia dei 200 anche Marco Giustino, terzo classificato con 203.75 grazie a un programma positivo in cui ha ben eseguito non solo gli elementi di salto di maggior valore (triplo flip/toeloop/ritt/thoren/triplo salchow, triplo flip/triplo toeloop e doppio toeloop/ritt/thoren/triplo salchow) ma anche proponendo una performance ricca di passaggi difficili (non a caso ha raccolto livello 4 nella serie di passi) e soddisfacente sotto il profilo delle components con cui ha ottenuto 134.75 punti per (85.27, 49.48) per 203.75.

Scivola al quarto posto Alessandro Amadesi, artefice di una prova decisamente fallosa: dopo la promettente catena triplo flip/thoren/triplo flip l’atleta bolognese non è riuscito a ruotare correttamente il triplo salchow (degradato dal pannello) prima in combinazione con il triplo rittberger e, successivamente, in singolo, realizzandolo solo doppio; l’atleta ha inoltre perso ulteriori punti ripetendo per la terza volta il triplo flip, salto che ha ricevuto la chiamata di elemento non autorizzato. A causa degli errori l’atleta di Maria Rita Zenobi e Michele Terruzzi ha conquistato il sesto libero con 120.20 (75.77, 45.43) sprofondando ai ridossi del podio con il totale di 196.66, appena un punto in più Lorenzo Neri, quinto nella classifica finale con 194.46 ma protagonista assoluto del segmento più lungo, in cui ha passato in rassegna difficili elementi tecnici come, tra gli altri, le combinazioni triplo flip/ritt/triplo rittberger e triplo flip/ritt/thoren/triplo salchow, raccogliendo 135.63 (96.01, 39.26).

In campo Junior trionfo per Giorgio Casella, il quale ha chiuso la gara con 165.15 punti totali distanziando di sei lunghezze Fabio Marco Topazio, al secondo posto con 159.20. Decisamente più lontano ha invece occupato il gradino più basso del podio con 115.84 Simone Giovannetti. Nella disciplina dell’Inline a imporsi nella massima categoria femminile è stata Chiara Censori con 119.66 davanti a Metka Kuk (110.97) e Alessia Mangiarano (85.27). Tra i maschi vittoria in scioltezza per Antonio Panfili che, con 127.46, si è posizionato davanti a Marco Viotto (109.26).

CLASSIFICA FINALE SENIOR INDIVIDUALE MASCHILE

1. LUCARONI LUCA 248.27
2. MAFFEI ALBERTO 205.10
3. GIUSTINO MARCO GIUSEPPE 203.75
4. AMADESI ALESSANDRO 195.66
5. NERI LORENZO 194.46
6. SICA MICHELE 182.114
7. SARNATARO VINCENZO 139.90
8. LIBERATORE ALESSANDRO 137.15
9. BERTOGLIO LORENZO 133.28
10. GELAO DANILO 125.82
11. BALDISSERI LUCIANO 104.14
12. MARZILIANO DONATO MARIANO 99.17
13. DAL CIN DAVIDE 63.35

CLASSIFICA FINALE JUNIOR INDIVIDUALE MASCHILE

1. CASELLA GIORGIO 165.15
2. TOPAZIO MARCO FABIO 159.20
3. GIOVANNETTI SIMONE 115.84
4. CASINI CLAUDIO 114.71
5. TOMMASI ALBERTO 108.11
6. BOLLETTA DANIELE 98.46
7. BATTIOLI LORENZO 94.79
8. INNOCENTI LUCA 89.09
9. PENASSO MATTEO 88.14
10. GASPARONI FILIPPO 70.94
/ PICCI ALESSIO 12.11 (short program)

CLASSIFICA FINALE IN LINE SENIOR FEMMINILE

1. CENSORI CHIARA 119.66
2. KUK METKA 110.97
3. MANGIARANO ALESSIA 85.26
4. ROTA MARTINA 66.47

CLASSIFICA FINALE IN LINE SENIOR MASCHILE

1. PANFILI ANTONIO 127.46
2. VIOTTO MARCO 109.26




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Raniero Corbelletti (per gentile concessione di FISR, Federazione Italiana Sport Rotellistici)


Source: Oasport Pattinaggio artistico a rotelle, Campionati Italiani 2019: Luca Lucaroni trionfa nel singolo maschile! Secondo posto per Alberto Maffei