Cucina

I prodotti da avere sempre in dispensa (per un invito dell’ultimo minuto)

Quante volte vi è capitato di dover organizzare un aperitivo, un pranzo o una cena dell’ultimo minuto? Quella volta che siete rientrati tardi dal lavoro e dovevate cucinare per la famiglia o quel giorno che hanno citofonato a casa amici inattesi. Ritrovarsi tutti a tavola è sempre un piacere, ma a volte, senza niente da preparare, può diventare uno stress.
Per non farvi trovare impreparati ecco allora 5 prodotti da tenere sempre in dispensa che ci salvano da tante situazioni inaspettate. Prendete il carrello e andate da Eataly: quello che vi serve sono poche cose, ma buone.

1. Un’ottima pasta

La cosa più facile e veloce da cucinare quando gli ospiti ti sorprendono? Una pasta. Perché si può condire in mille modi in base a quello che troviamo in dispensa o nel frigo e secondo la fantasia del momento. Se la pasta è ottima, non servirà molto – anche solo aglio, olio e peperoncino. La pasta deve essere di qualità come quella del Premiato Pastificio Olimpio Afeltra, con una storia che inizia nel 1848 nel cuore di Gragnano. L’impasto è fatto con le migliori semole e l’acqua dei Monti Lattari, la trafilatura è al bronzo e l’essiccazione dura da 24 a 52 ore. Gli spaghetti li trovate nella versione classica in semola di grano 100% italiano, integrali o certificati biologici.

2. Un sugo regionale

Avete deciso di preparare al volo una pasta ma non sapete come condirla o non avete tempo di preparare una buona salsa? Esistono i sughi pronti (di qualità!) e i sughi regionali di Eataly: 21 preparazioni fatte secondo tradizione e firmate dall’esperienza e dalla creatività di 5 produttori, Alicos, Ursini, la Dispensa di Amerigo, La Granda e Italpesto. In questo modo sarà facilissimo ispirarsi alle tradizioni regionali italiane. Il trucco sarà tenerne sempre due o tre in dispensa di scorta per i pranzi dell’ultimo minuto: dal pesto genovese al ragù di ossobuco lombardo, dal ragù alla bolognese al pesto siciliano pistacchi e mandorle, dal sugo melanzane e peperoni della Basilicata a quello con fugo e tartufi umbro, potete sorprendere ogni volta i vostri ospiti in modo diverso!

3. Taralli da sgranocchiare

Per un aperitivo improvvisato basta poco. Una buona bottiglia di bollicine che conservate sempre in cantina, delle scaglie di Parmigiano che in casa non manca mai, qualche oliva e qualcosa da sgranocchiare. Ma se non avete il pane fresco, ecco dei taralli, i piccoli anellini di pasta cotta in forno, tipici della Puglia. Ci sono quelli classici, ma potete anche sbizzarrirvi con le varianti: alla cipolla, al peperoncino, al curry, ai semi di finocchio, multicereali, alla farina di grano arso…

4. Giardiniera bella e pronta

Per un contorno prêt à porter tenete sempre in dispensa una giardiniera. Accompagna e rende speciale un roast beef, qualche fetta di prosciutto o di salame e può essere usata anche per arricchire un’insalata. Sceglietene una fatta con verdure scelte, lavorate fresche, condite solo con sale, zucchero, aceto e spezie, senza conservanti.

5. Il dolce che si conserva

Per un dolce che salva la cena puntate sulle torte secche che si possono conservare a lungo in dispensa. Qualche idea? Una crostata artigianale con una buona frolla e una deliziosa confettura ai frutti di bosco, oppure una torta sbrisolona, classica o nella variante al cioccolato per i più golosi. Potete optare anche per dei biscottini: krumiri, amaretti, cantucci, canestrelli da servire con un buon vino dolce, oppure piccole meringhe e ventagli di sfoglia.


Source: La Cucina Italiana I prodotti da avere sempre in dispensa (per un invito dell’ultimo minuto)