Sport

Hockey ghiaccio, Alps League 2019: Renon e Cortina approdano ai playoff, Vipiteno e Gherdeina eliminate

Si conclude in maniera agrodolce la serata per le squadre italiane impegnate nei pre-playoff della Alps Hockey League 2019 di hockey ghiaccio. Chiudono i conti già in gara-2, infatti, Rittner Buam e Cortina, che eliminano rispettivamente Kitzbuhel e Feldkirch, mentre finisce la stagione di Vipiteno e Gherdeina, che chiudono sullo 0-2 contro Jesenice e Lustenau. A questo punto i playoff veri e propri prenderanno il via lunedì con Red Bull Juniors, HK Olimpia Lubiana, Val Pusteria e Asiago che attendono le quattro qualificate.

I MATCH DELLA SERATA

Vipiteno Broncos – HDD SIJ Acroni Jesenice (0-2) 0-3. Vipiteno era chiamata alla risposta dopo la sconfitta di gara-1, ma l’obiettivo non è andato a buon fine. Jesenice, infatti, passa in casa dei Broncos con un netto 3-0 maturato nella seconda parte dell’incontro. Le reti portano la firma di Sersen al 27:14, quindi la doppietta di Cimzar al 58:01 blinda il passaggio del turno con il 3-0 finale. Per Vipiteno, dunque, la stagione si ferma con questo ko.

EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – Rittner Buam (0-2) 3-7. Tutto facile per Renon che chiude i conti passeggiando sul ghiaccio austriaco. E pensare che nella prima parte di gara la sfida è risultata decisamente combattuta. Vantaggio di Renon al 9:11 con Eriksson, quindi Kitzbuhel ribalta il punteggio al 12:50 e 14:29 con Havlik e Linsdström, ma Renon torna in parità ad inizio secondo tempo con Spinell. Gli austriaci tengono bene e dopo soli 15 secondi dall’avvio del terzo tempo tornano avanti con Rousek. Dal 3-2, tuttavia, il match cambia volto. Prima Brighenti al 42:28 segna il 3-3, quindi Pechlaner al 50:17 riporta avanti Renon, prima delle reti di Tudin, Sislannikovs e ancora Eriksson, che portano il punteggio sul 7-3 finale. Renon passa il turno con pieno merito.

HC Gherdeina – EHC Alge Elastic Lustenau (0-2) 1-2. Match equilibrato al Pranives, ma Lustenau non sbaglia e passa il turno. Austriaci subito in vantaggio dopo 9:37 con Vallerand, quindi raddoppio di D’Alvise al 37:29 per indirizzare la sfida nella propria direzione. Gherdeina riapre i conti al 43:41 con Long, ma è troppo tardi e gli ospiti chiudono i discorsi qualificazione già in gara-2. Per gli altoatesini l’annata si conclude qui.

S.G. Cortina Hafro – VEU Feldkirch (2-0) 4-1. Missione compiuta da Cortina che non si distrae e spazza via il Feldkirch anche in gara-2, passando il turno di pre-playoff. Gli ampezzani sono sempre avanti ed in controllo, sbloccando il match al 6:29 con Ayotte, quindi 2-0 di Di Diomete al 31:20, che precede il 3-0 di Stumpf al 37:42. Gli austriaci provano a rialzarsi nel finale con Puschnik, ma Stumpf, ancora una volta, chiude sul 4-1 conclusivo al 57:19. Cortina, dunque, passa il turno.

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Rittner Buam Carola Semino


Source: Oasport Hockey ghiaccio, Alps League 2019: Renon e Cortina approdano ai playoff, Vipiteno e Gherdeina eliminate