Cucina

Confettura di pere: facilissima da fare e perfetta coi formaggi

La marmellata di pere
La marmellata di pere
La marmellata di pere
La marmellata di pere
La marmellata di pere

Le pere sono un frutto tipicamente invernale, che proprio nei periodi freddi raggiunge il culmine della sua maturazione e dolcezza. Ecco perché è giunto il momento di acquistarne un sacchetto pieno e di dedicarvi alla trasformazione di questi frutti dolcissimi in una confettura altrettanto golosa. La ricetta è davvero semplice, richiede pochi ingredienti e soltanto un po’ di tempo ai fornelli. Vi spiegheremo poi anche come utilizzarla per godere a pieno del suo aroma!

confettura-di-pere

Come preparare la marmellata di pere

Ingredienti

1,2 kg di pere
500 g di zucchero
50 ml di acqua
1 limone

Procedimento

Lavate bene le pere e sbucciatele. Dividetele poi a metà ed eliminate il torsolo. Tagliatele a cubetti. Mettetele in una pentola antiaderente con il succo spremuto di un limone, la sua stessa buccia grattugiata e l’acqua. Lasciate cuocere a fuoco medio finché il composto di pere non arriva a ebollizione. Da quel momento contate circa 12 minuti.

Spegnete poi il fuoco e aggiungete un po’ alla volta lo zucchero, continuando a rimestare perché non si formino dei grumi. Rimettete la pentola sul fuoco abbastanza vivace finché la confettura non torna a bollire. Dovrà cuocere a fuoco medio per un’ora circa.

Versate la marmellata di pere in dei vasetti, che avrete precedentemente sterilizzato e asciugato, chiudeteli bene e metteteli a testa in giù in attesa che si raffreddino.

Per far sì che la marmellata di pere duri per qualche mese, immergete i vasetti in una pentola con acqua fredda, dopo averli avvolti in un canovaccio. Devono essere coperti totalmente. Fate poi bollire per 20 minuti. In questo modo la conserva si potrà consumare anche dopo due o tre mesi.

Marmellata di pere alternativa 

Se amate i sapori particolari, potete aggiungere degli aromi alla vostra marmellata di pere: con 50 grammi di zenzero grattugiato, per esempio, otterrete una composta fresca e quasi piccante. Con della cannella in polvere, invece, avrete una marmellata di pere dolce e profumata, adatta a essere spalmata sul pane per una colazione coccola. Se amate la croccantezza sotto i denti, le noci sono l’ingrediente in più che fa per voi. Potete sbriciolarle oppure tagliarle sottili e aggiungerle alla marmellata di pere.

 

marmellata pere

Marmellata di pere? Portatela in tavola con un tagliere di formaggi

Per risolvere un aperitivo, un tagliere di formaggi è l’ideale. Se poi è accompagnato da marmellate e composte particolari diventa ancora più goloso. La marmellata di pere è dolce, ma fresca, e per questo motivo si adatta alla perfezione ai formaggi, che siano a pasta dura o morbida. Dal semplice parmigiano, che tanto amano i bambini, al pecorino, dal roquefort al brie, dal castelmagno alla robiola d’Alba.


Source: La Cucina Italiana Confettura di pere: facilissima da fare e perfetta coi formaggi