Sport

Australian Open 2019, Stefano Travaglia rimonta e sconfigge Guido Andreozzi! Grandissimo esordio dell’azzurro

Ottime notizie per l’Italia del tennis: Stefano Travaglia, primo azzurro impegnato agli Australian Open, rimonta e batte in quattro set l’argentino Guido Andreozzi con lo score di 6-7 (3) 6-2 6-3 6-2 in due ore e tre quarti di gioco. Il qualificato italiano affronterà al secondo turno la testa di serie numero 19 del seeding, il georgiano Nikoloz Basilashvili.

Nel primo set parte contratto l’azzurro, che subisce il break nel secondo gioco: il colpo funge da sveglia e così arriva l’immediato controbreak, con l’italiano che finalmente entra in partita. L’equilibrio regna sovrano e i servizi la fanno da padrone, anche se nel nono game Travaglia si procura una palla break per andare a servire per il set, ma non la converte. Si va così al tie-break, dove l’argentino è concreto negli scambi prolungati e porta a casa la prima frazione per 7-3.

Il secondo parziale parte subito bene per Travaglia, che non si abbatte per l’esito della prima partita e riparte a tutta, Andreozzi ha un momento di rilassamento in apertura e così nel secondo game arriva il break dell’italiano, che non offre mai all’argentino la palla per il rientro, anzi al termine di un lunghissimo ottavo gioco concretizza il primo set point e conserva il vantaggio di servire per primo chiudendo 6-2.

La terza frazione è molto equilibrata, con l’argentino che rientra in partita ed i game che diventano tutti lottati. Travaglia vacilla ma tiene e poi punge quando ne ha l’occasione: l’azzurro cancella una palla break nel terzo gioco ed altre tre nel quinto, poi all’improvviso nel sesto gioco si procura tre palle break consecutive e sfrutta la seconda, salendo 4-2. Strappo confermato a zero (parziale di 11 punti a 1), poi l’azzurro chiude 6-3 al secondo set point.

Nel quarto set l’equilibrio dura lo spazio di due giochi: il break di Travaglia arriva infatti nel terzo game, l’argentino risponde andando avanti sullo 0-30 nel gioco seguente, ma da quel punto in poi Travaglia vince tutti i seguenti 12 punti in battuta e per il sudamericano è la fine del torneo australiano: nel settimo gioco arriva un altro break dell’azzurro che così chiude 6-2 e festeggia l’approdo al secondo turno.

I numeri del match sono tutti per l’azzurro che serve ben 23 ace a fronte di soli tre doppi falli, ma soprattutto è positivo il saldo tra vincenti e gratuiti, 48 contro 30. Nel complesso sono 127 i punti portati a casa da Travaglia, contro i 100 di Andreozzi, mentre l’unica statistica negativa è il misero 54% di prime in campo per l’azzurro.

 

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Roberta Corradini LPS


Source: Oasport Australian Open 2019, Stefano Travaglia rimonta e sconfigge Guido Andreozzi! Grandissimo esordio dell’azzurro