Sport

Atletica, Eleonora Giorgi vince la 20 km di marcia a Podebrady: scende sotto 1h28, non succedeva dal 2015

Grande prestazione di Eleonora Giorgi in occasione della 20 km di marcia che si è disputata oggi a Podebrady (Repubblica Ceca). L’azzurra ha vinto la prova col tempo di 1h27:46, il suo miglior crono nelle ultime quattro stagioni (cioè da quando siglò il record italiano di 1h26:17 nel 2015). La 29enne, al secondo successo consecutivo in questa località, si è migliorata di oltre un minuto rispetto all’anno scorso (1h28:49) e ha tagliato il traguardo in maniera festante dopo 20 km di totale assolo.

La brianzola, che aveva vinto tre settimane fa la 20 km di Lugano e sei giorni fa la 10 km di Scanzorosciate, può guardare con fiducia verso il prossimo futuro e verso l’attesissimo debutto nella 50 km previsto per il 19 maggio in Coppa Europa ad Alytus (Lituania). Eleonora Giorgi ha staccato le avversarie fin dalle prime battute, l’ultima a cedere è stata la messicana Alegna Gonzalez, Campionessa del Mondo under 20 che si è arresa attorno al sesto chilometro e che ha poi concluso al secondo posto (1h30:21) davanti alla guatemalteca Mirna Ortiz (1h31:38) mentre Nicole Colombi ha ottenuto un buon sesto posto col personale di 1h32:38.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Eleonora Giorgi alla Fidal: “Una bella iniezione di fiducia con un crono che non riuscivo a fare da qualche anno e che mi rende davvero contenta. Ero partita per migliorare il primato stagionale e chiudere in meno di 1h30, invece addirittura sono scesa sotto 1h28 e non me l’aspettavo. Vuol dire che sono ancora veloce e competitiva su questa distanza, nonostante tutti i chilometri percorsi durante l’inverno che mi hanno aiutato ad arrivare al tempo di oggi, anche se con il mio tecnico Gianni Perricelli non l’ho finalizzata. Marciare su questi ritmi mi mancava, perché non è facile quando si fanno lavori lunghi, ma ora li ho ritrovati e credo di essere sulla buona strada. Siamo una bella squadra e i risultati lo dimostrano. Mi dispiacerà non fare la 20 km in Coppa Europa, con la formazione che l’anno scorso ha vinto l’argento mondiale per team, ma sono sicura che anche nella 50 km ci difenderemo. Adesso inizia la fase di preparazione specifica per la 50 chilometri, con allenamenti che non ho mai fatto finora e sono proprio curiosa di vedere come andrà”.

Da segnalare anche il quinto posto di Federico Tontodonati che ha chiuso in 1h21:20 (personale battuto di 33 secondi), settimo invece Matteo Giupponi (1h21:51, quarto crono in carriera per il compagno di Eleonora Giorgi che è tornato a sorridere dopo quasi tre anni dall’ottavo posto delle Olimpiadi di Rio 2016). Vittoria del russo Vasily Mizinov (1h20:14 per il bronzo europeo) che ha avuto la meglio sul sudafricano Wayne Snyman (1h20:17) e sul tedesco Christopher Linke (1h20:33).

 




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});




(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIDAL/Colombo


Source: Oasport Atletica, Eleonora Giorgi vince la 20 km di marcia a Podebrady: scende sotto 1h28, non succedeva dal 2015