Sport

Maratona New York 2018: Sara Dossena rinuncia, assente per infortunio. L’Italia perde la sua top runner

Sara Dossena non parteciperà alla Maratona di New York 2018 che si correrà domenica 4 novembre. L’azzurra non sarà per le strade della Grande Mela a causa di un risentimento all’adduttore destro accusato durante i Campionati Italiani di mezza che si erano disputati una decina di giorni fa, la bergamasca fatica a poggiare il piede correttamente e ha dunque deciso di non presentarsi al via sul Ponte di Verrazzano tra poco più di 48 ore.

La quasi 34enne, sesta lo scorso anno dopo un buon passato nel triathlon e che in questa stagione aveva chiuso al sesto posto agli Europei, sperava di essere grande protagonista nella metropoli statunitense ma purtroppo ha dovuto alzare bandiera bianca come ha dichiarato lei stessa sui suoi profili social: Ci ho creduto fino alla finema un problema fisico mi costringe a rinunciare. Ho le lacrime agli occhi e il cuore in gola in questo momento ma sono convinta che con un po’ di pazienza saprò trarre del buono anche in questa esperienza, perché quando si cade poi ci si rialza. Sempre”.

L’Italia perde dunque la sua unica top runner, forte di un personale di 2h27:53 e dodici mesi fa capace di correre in 2h29:39 a New York, e purtroppo non avremo speranze di vedere un nostro connazionale nelle posizioni di vertice durante la 42 km più prestigiosa e importante del mondo.

 

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});